Riviera Cup 2020

20/21 giugno 2020 – Riccione – Riviera Cup 2020

CATEGORIE MASCHILI: OPEN – OVER35 – OVER40.
CATEGORIE FEMMINILI: OPEN.
“Riviera Cup” calcio a 5 e calcio a 7, ancora a Riccione dove tutto è cominciato, ancora a Misano Adriatico dopo il grandissimo successo di squadre (80 totali tra calcio a5 e calcio a7) nel nuovissimo centro sportivo, con campi in erba sintetica di ultima generazione a due passi dal mare e dagli alberghi convenzionati e dalle migliori discoteche d’Italia…. Come mancare??

Iscrizione: torneo calcio a7 €220 – torneo calcio a5 €170.

Alberghi convenzionati

Presso un albergo 3*** situato lungo la riviera romagnola in camera multipla. Sono previsti supplementi in camera doppia e singola.
75 €/week-end (a persona)
40 €/notte (a persona – salvo disponibilità)

LOCATION – Riviera Cup 2020
Misano Adriatico – Via dei Platani, 118 (pochi Km dal centro di Riccione e a due passi dal mare).

ISCRIVITI

Per iscriversi compila il seguente modulo con i tuoi dati. Un’email ti avviserà che abbiamo preso in carico la tua richiesta.
Nel giro di pochi giorni riceverai le istruzioni per procedere al versamento dell’iscrizione e i moduli da presentare.

Leggi la nostra Privacy Policy

Organizzazione by Romagna Tornei

Aforismi:

Il calcio è l’unica religione che non ha atei.
(Anonimo)

La difesa sballata, il centrocampo endemicamente fioco, l’attacco scomposto di gente molto sollecitata a impaurirsi. E dove credevamo di andare?
(Gianni Brera, dopo la sconfitta dell’Italia con la Corea nel 1966)

Nulla è paragonabile ad una pausa di silenzio di quarantamila tifosi in un colpo.
(Rolando Fonseca)

Gli uomini. Chiedi loro come era vestita la sposa e rispondono “Di bianco”.
Di un gol in uno stadio descrivono persino il fruscio dell’erba e il sibilo del pallone nell’aria
(Fabrizio Caramagna)

Ho segnato molti goals all’Inghilterra e al Brasile, prima di addormentarmi, dopo una fuga sulla sinistra.
(Gesualdo Bufalino)

Il gol, anche se è un golletto, risulta sempre un goooooooooooool nella gola dei radiocronisti, un “do di petto” capace di lasciare Caruso muto per sempre, e la folla delira, e lo stadio dimentica di essere di cemento e si stacca dalla terra librandosi nell’aria.
(Eduardo Galeano)

Il giocatore è un attore obbligato a recitare un’opera sconosciuta davanti a un avversario che fa di tutto per impedirglielo.
(Jorge Valdano)